Mal di gola dopo il bagno in un lago

Il nuoto all’aperto è uno dei piaceri estivi. Tuttavia, l’acqua contaminata in un lago può causare la malattia con un mal di gola, anche dopo una breve nuotata. Fortunatamente, è possibile prevenire la gola dopo aver nuotato in un lago cambiando il tuo stile di nuoto e tenendo conto degli avvertimenti sulla salute. È anche possibile trattare i propri sintomi a casa con misure di auto-cura.

Sintomi

Dopo il nuoto, la gola potrebbe sentirsi cruda, graffiante e malata per un’ora o fino a diversi giorni, a seconda della causa. Altre persone che hanno nuotato con potrebbero anche provare una mal di gola. Oltre ad una mal di gola, potrebbe anche sviluppare problemi gastrointestinali, brividi, febbre e malessere.

Le cause

Le acque reflue grezze che penetrano nel lago dalle fognature sanitarie e dalle tempeste fognarie, aziende agricole e serbatoi settici possono causare lo sviluppo di sintomi di malattia, inclusa la mal di gola dopo il nuoto, secondo il Dipartimento di Gestione Ambientale di Indiana. Questa canalizzazione potrebbe contenere batteri come E. coli e coliforme fecali, trovate nelle feci degli animali e degli esseri umani. In caso di ingestione, questi batteri possono causare mal di gola, nausea, vomito e diarrea. La deglutizione di acqua del lago contenente scorie chimiche dall’agricoltura e dalla cura del prato potrebbe anche causare una mal di gola. Mangiare cibo contaminato da un picnic prima di nuotare potrebbe anche provocare una mal di gola. E la disidratazione può causare la propria gola a sentirsi dolorante, specialmente se si è stati all’aperto nuotare per un lungo periodo di tempo senza prendere una pausa per reidratare.

trattamenti

Nessun trattamento medico è necessario per piccoli casi di mal di gola causati dal nuoto in acqua contaminata da batteri e altri microbi. Potresti provare a casa la cura di sé come bere tè caldo con miele, gargling con 1 cucchiaino. Di sale mescolato in un 8 oz. Bicchiere d’acqua calda – o sorseggiando liquidi chiari caldi come il brodo. Le pastiglie della gola o gli spruzzi anestetici potrebbero anche contribuire a ridurre i sintomi della gola della gola. Trattare la disidratazione con liquidi inclusi acqua e bevande sportive non caffeinate. Se la mal di gola è accompagnata da altri sintomi come la diarrea, il vomito e la febbre, consultare la valutazione medica.

Prevenzione

Soggiorno idratato all’aperto al lago portando un raffreddatore con acqua in bottiglia, limonata e bevande sportive, evitando liquidi contenenti caffeina e alcool che possono favorire la disidratazione. Non nuotare nei laghi che hanno fonti visibili di scolo, come tubazioni di scarico o visibili animali umani o animali nei pressi dell’acqua. Mantenere la testa sopra l’acqua del lago o nuotare verso l’alto può aiutare a prevenire la deglutizione di qualsiasi acqua contaminata. Controllare l’agenzia per l’ambiente o l’agenzia turistica dell’area per determinare se vi sono avvisi di sicurezza per il lago prima di nuotare. La doccia e la modifica del tuo costume da bagno in abiti puliti dopo il bagno nel lago possono aiutare a prevenire l’infezione da microbi o tossine che rimangono sulla pelle e sui capelli.