Spaghetti e colesterolo

La salsa di pasta e spaghetti può essere aggiunta nutritiva alla vostra dieta perché la salsa è fatta con i pomodori. Questi alimenti sono privi di carne, il che significa che sono anche senza colesterolo. Aggiungere le polpette o altri tipi di carne, tuttavia, e le informazioni nutrizionali cambiano. La carne contiene il colesterolo, proprio come qualsiasi altro cibo animale, quindi se stai guardando l’assunzione di colesterolo, è opportuno riconsiderare se l’aggiunta di carne vale la pena.

Molte persone tendono a preoccuparsi dei loro livelli di colesterolo, che è intelligente perché limitare l’assunzione di colesterolo è un modo per proteggere il tuo cuore. Tuttavia, un certo livello di colesterolo è necessario per la corretta funzione del tuo corpo. Il buon colesterolo, chiamato anche lipoproteina ad alta densità, può effettivamente contribuire a rimuovere il colesterolo cattivo dal tuo corpo. Ciò che conta di più, se sei preoccupato per il tuo livello di colesterolo, è la quantità di grassi saturi malsane che mangi, perché troppo grassi saturi possono aumentare il tuo colesterolo, secondo la Harvard School of Public Health.

Una tazza di tagliatelle di spaghetti cotti non contiene alcun colesterolo. Ciò non significa, però, che sei a casa gratuitamente quando si mangiano pasta tagliatelle. Secondo l’articolo del 2010 pubblicato in “American Journal of Clinical Nutrition”, una dieta ad alto contenuto di carboidrati raffinati, come la pasta bianca, può contribuire al guadagno di peso, che può influenzare negativamente il tuo livello di colesterolo. Se scegliete gli spaghetti di grano intero, il pasto non ha gli stessi effetti negativi perché è più alto in fibra, una sostanza nutritiva che può aiutare a ridurre i livelli di colesterolo complessivo.

Qualsiasi tipo di carne aggiunge il colesterolo ai tuoi spaghetti. Un serving di 100 grammi di salsiccia italiana, che è di circa 3,5 once, contiene per esempio 57 milligrammi di colesterolo. Più riguardo al colesterolo effettivo è la quantità di grassi saturi che alcuni tipi di carne possono aggiungere al vostro pasto di pasta. Una porzione da 3,5 once della salsiccia italiana contiene 9,6 grammi di grasso saturo. Topping i tuoi spaghetti con formaggio aggiunge più colesterolo e grassi saturi. Un grammo di parmigiano, ad esempio, ha 25 milligrammi di colesterolo e 4,9 grammi di grassi saturi.

Aggiungere verdure ai vostri spaghetti perché sono ricchi di fibre e di vitamina C ma anche perché una dieta alta in veggies può contribuire a ridurre il livello di colesterolo complessivo. Peperoni, zucchine, broccoli tritati o spinaci sono alcune idee che si combinano bene con i sapori della salsa di spaghetti. Se si desidera una salsa di carne, optare per carni ridotte o magre come la salsiccia di tacchino. Ridurre ulteriormente il contenuto di grassi di colesterolo e saturi limitando la quantità di formaggio utilizzato o scegliendo una versione a basso contenuto di grassi del vostro formaggio preferito.

Colesterolo 101

Spaghetti senza colesterolo

Ingredienti che aggiungono il colesterolo

Fare i migliori spaghetti per te