Menopausa e dolori del corpo

La menopausa, un evento fisiologico che si verifica normalmente nella metà del tempo e che segnala la fine della funzione ovarica, è spesso accompagnata da una serie di sintomi fisici. Segnalata dalla cessazione delle mestruazioni, la menopausa spesso causa “lampi caldi”, tonificando ossa e capelli, aumenta il rischio di malattie cardiovascolari e diversi dolori e dolori, in particolare schiena.

Caratteristiche

Come descritto su ThirdAge.com, i segni della menopausa imminente sono distribuiti tra tutti i sistemi e comprendono periodi mestruali irregolari, alterazioni dell’umore, guadagno di peso, depressione, mal di testa, prurito, perdita di libido, incontinenza, perdita dei capelli, squillare nelle orecchie, E l’insonnia. Particolarmente prominente e fastidioso è dolore e dolore nelle articolazioni, muscoli e tendini. Mentre la mal di schiena è considerata una caratteristica caratteristica della menopausa, l’indolenzimento può verificarsi praticamente ovunque nel corpo.

effetti

Secondo la 34-Menopause-Symptoms.com, gli esperti ritengono che più della metà delle donne in postmenopausa provano un certo grado di dolore alle articolazioni. Questo dolore è una conseguenza dei cambiamenti del sistema immunitario che si verificano a causa di livelli ormonali instabili. La riduzione dei livelli di estrogeni circolanti può causare mal di testa e una sensazione di scossa elettrica sotto la pelle e nella testa e molte donne sperimentano anche una sensazione di “bruciore della lingua”.

Significato

Il dolore alle articolazioni legate alla menopausa è fortemente correlato con l’osteoporosi o la perdita di densità ossea, in quanto entrambe le condizioni sono alimentate dal declino dei livelli di estrogeni. La perdita dell’osso si verifica più rapidamente nei primi anni post-menopausa, ma continua ad una velocità più lenta in seguito, spesso portando a cambiamenti debilitanti e postura e mobilità e aumentando notevolmente il rischio di vari tipi di fratture ossee. Il dolore congiunto in combinazione con l’osteoporosi può rendere estremamente difficili da eseguire compiti precedentemente semplici e indolore.

considerazioni

Mentre l’estrogeno agisce direttamente per ridurre l’infiammazione e quindi aiuta a staccare il tipo di dolore alle articolazioni donne in mezzo o al di là della menopausa in genere incontrano, ci sono una serie di cause di dolori articolari che non hanno nulla a che fare con i livelli ormonali o le fluttuazioni. Questi includono lesioni alle articolazioni, quantità insufficienti di esercizio, infiammazione, usura generale, disturbi metabolici, stress, fattori ereditari, malattie ossee e condizioni più gravi come il cancro.

Prevenzione / Soluzione

Come notato su WomenToWomen.com, ci sono una serie di strategie efficaci per ridurre o eliminare dolori articolari legati alla menopausa. Tra questi stanno mangiando meno zuccheri semplici e carboidrati raffinati, aumentando l’assunzione di frutta e verdura, l’integrazione con multivitamine e acidi grassi omega-3 e un regolare esercizio moderato. Nei casi gravi, i farmaci da prescrizione e persino la chirurgia forniscono trattamenti vitali, anche se in questi casi i rischi devono essere accuratamente pesati contro probabili benefici.