Idee per le lezioni di nuoto per i bambini che hanno difficoltà a trattenere il loro respiro

L’apprendimento di colpi di nuoto può essere abbastanza difficile per molti bambini. Cercando di padroneggiare tenendo il respiro contemporaneamente all’apprendimento di vari colpi potrebbe mettere la sfida al vertice. Alcune idee per le lezioni di nuoto che si concentrano sulla tecnica di respirazione potrebbero aiutare il vostro ragazzo a lavorare fuori i colpi, quindi lei sarà nuotare con facilità.

Trascorrere un po ‘di tempo a praticare il respiro se i bambini stanno lottando con questo aspetto del nuoto, consiglia l’istruttore di nuoto John Tarney, di lezioni di nuotata reso facile. Mostri ai ragazzi questa tecnica prima di spegnere tutta l’aria nei polmoni attraverso la bocca e poi prendendo un respiro profondo attraverso la bocca. Tieni il respiro per circa 10 secondi, contando con le dita. Quando raggiungete 10 secondi, esplodere l’aria e prendere un altro respiro grande per tenere il respiro di nuovo. Invita i bambini a trattenere il loro respiro usando la stessa sequenza di esplodere completamente, prendendo un respiro profondo, tenendolo e ripetendo, in modo da imparare il modello.

È importante per un nuotatore svuotare i suoi polmoni tra i respiri in modo che, quando il viso venga fuori dall’acqua per respirare, non deve espirare prima, afferma l’allenatore di nuoto Marty Gaal certificato da triathlon americano. Per aiutare i bambini a sviluppare questo ritmo durante il nuoto, insegnano l’abilità di soffiare le bolle nell’acqua con la faccia sommersa. Portare la faccia dall’acqua per soffocare e ripetere, saltando le bolle di nuovo sotto l’acqua.

Una volta che i bambini imparano a trattenere il respiro e rilasciarlo in un modello ripetuto, passare ad un’attività che bobbing che metterà in pratica le nuove capacità di mantenere il respiro. Per bob, il bambino dovrebbe prendere un respiro profondo e tenerlo, spostandosi dritto per submergerlo completamente sotto l’acqua. Mentre sotto l’acqua, l’aria viene soffiata e poi il bambino dovrebbe venire di nuovo dopo circa due o tre secondi. Avere il bambino ripetere le bob tra 10 e 20 volte, finché non sembra competente nel processo di esplorazione sotto l’acqua e di prendere un respiro profondo sopra l’acqua.

Lavorare a girare la testa per respirare mentre galleggianti sono inclini nell’acqua. Aiutare un bambino a galleggiare sull’acqua con la faccia sommersa, soffiando le bolle. Ogni uno o due secondi, toccare il ragazzo in testa per indicare che deve girare la testa al fianco e prendere un respiro. Eseguire questa sequenza respiratoria finché il bambino non si sente sicuro e comodo.

Pratica di respiro-tenuta

Soffiare le bolle

Bobbing per i respiro

Toccando a respirare